Questo negozio richiede JavaScript abilitato affinché alcune funzioni funzionino correttamente.

Spedizione gratuita per importi superiori a 50 €

Lavender in Perfume: Scent, Benefits, and More-image

Lavanda nei Profumi

In questo blog esploreremo il profumo della lavanda, i suoi benefici, la differenza tra lavanda e lavandino, e metteremo in evidenza The Fougère Affair di Cra-yon, che ha la lavanda come cuore del profumo.

Come profuma la lavanda ?

La lavanda è spesso descritta come avendo un profumo pulito, fresco e floreale con sottili sfumature erbacee e legnose. Questa combinazione unica crea un aroma calmante e rinfrescante che è sia senza tempo che versatile. Il profumo della lavanda è leggero e arioso, ma ha una complessità che aggiunge profondità a molti profumi.

Cos'è la lavanda ?

La lavanda (Lavandula angustifolia) è una pianta fiorita originaria della regione mediterranea. È famosa per i suoi fiori viola vibranti e il suo utilizzo negli oli essenziali, in cucina e nelle pratiche terapeutiche. L'olio estratto dai fiori di lavanda è un elemento essenziale in aromaterapia, nella cura della pelle e nella profumeria, grazie alle sue molteplici proprietà benefiche.

Produzione di Lavanda: Dal Cespuglio all'Essenza

La lavanda, un cespuglio noto per i suoi vivaci fiori mauve e viola, cresce fino a un metro di altezza. La Francia guida la produzione globale, soprattutto nelle regioni come l'Alta Provenza, la Drôme e il Vaucluse. Paesi del Mediterraneo come Spagna e Italia, oltre a nazioni come Bulgaria, Cina e Russia, coltivano anche questa pianta profumata. L'essenza di lavanda è ottenuta tramite distillazione a vapore dei fiori appena tagliati, mentre una forma assoluta può essere estratta usando solventi.

La storia della lavanda nei profumi

Il nome lavanda deriva dal termine latino "lavare", che significa "lavare", riflettendo il suo antico utilizzo da parte dei Romani che estraevano il suo olio per il bagno. Essi apprezzavano la lavanda anche come profumo, insetticida e rimedio curativo per le ferite. A Grasse, i guantai utilizzavano l'essenza di lavanda per profumare i loro prodotti in pelle.

Il lavandino inglese, distintivo rispetto alla controparte mediterranea, divenne popolare nel XIX secolo poiché simboleggiava l'ideale anglosassone di natura e giardini. Il suo utilizzo raggiunse il picco fino alla Seconda Guerra Mondiale, espandendosi nei prodotti per la pulizia domestica e per il bucato.

Vantaggi della Lavanda nei Profumi

La lavanda offre diversi benefici, rendendola un ingrediente prezioso nei profumi.

Calmante e Rilassante: La lavanda è rinomata per la sua capacità di ridurre lo stress e l'ansia, promuovendo il rilassamento e migliorando la qualità del sonno.

Antisettica e Antinfiammatoria: L'olio essenziale ha proprietà antisettiche e antinfiammatorie, rendendolo benefico per la cura della pelle e la guarigione delle ferite minori.

Potenziamento dell'Umore: Il profumo lenitivo della lavanda può migliorare l'umore, alleviare mal di testa e aumentare il benessere generale.

Versatilità in Profumeria: Il profilo olfattivo adattabile della lavanda le consente di fondersi perfettamente con diverse altre note, aumentando la complessità e l'attrattiva dei profumi.

Le diverse varietà di lavanda

La lavanda si presenta in diverse specie, ognuna con caratteristiche uniche. Ecco alcune delle varietà più conosciute:

Lavandula angustifolia (Vera Lavanda): Conosciuta anche come lavanda inglese, questa varietà è la più comunemente coltivata e utilizzata in profumeria. Presenta fiori viola o blu e emana un dolce e lenitivo profumo floreale.

Lavandula stoechas (Lavanda Farfalla): Riconoscibile per i suoi brattee viola o rosa che assomigliano alle orecchie di coniglio, questa lavanda francese ha un profumo potente e fiorisce in spighe.

Lavandula intermedia (Lavandino): Un ibrido tra la vera lavanda e la lavanda spica, il lavandino è ampiamente utilizzato in profumeria. Viene coltivato in grandi quantità per la produzione di oli essenziali e ha un profumo più forte e camforato rispetto alla vera lavanda.

Lavandula latifolia (Lavanda Spica): Apprezzata per il suo fresco profumo medicinale, la lavanda spica è anche apprezzata per le sue proprietà terapeutiche.

The Fougère Affair di Cra-yon

Uno dei profumi che esalta la bellezza della lavanda è The Fougère Affair. Questo profumo presenta la lavanda come nota centrale, mescolandola abilmente con altri ingredienti per creare un aroma affascinante.

Note principali in The Fougère Affair

Note di testa: Il profumo si apre con un esplosione di freschezza, caratterizzata da note agrumate e verdi che catturano immediatamente i sensi.

Note di cuore: Al centro della composizione si trova la lavanda, armonizzata con altri elementi floreali e erbacei per offrire un'esperienza calmante e allo stesso tempo energizzante.

Note di base: Le note di base includono tonalità calde e ricche come muschio e ambra, che aggiungono profondità e longevità al profumo.

Perché la lavanda in The Fougère Affair ?

La lavanda in The Fougère Affair mette in mostra la sua versatilità e il suo fascino senza tempo. Il suo amalgama perfetto con note floreali e terrose crea un profumo ideale, offrendo un equilibrio perfetto tra freschezza e profondità.

Scopri di più